Attività previdenziali

index

Formazione

 

Attività previdenziali

 

Elaborazione stipendi

 

Consulenza
legale

 

Servizi innovativi

 

1.Predisposizione Mod. PA04, con aggiornamento PA027
(ultima versione dell’1/01/2013 del programma S7)
  • per riscatti laurea – part-time – servizio militare ai sensi della legge 274/91;
  • per ricongiunzione ai sensi dell’art.1 – 2 – 6 legge 29/79;
  • per Legge 322/58
  • per riscatto ai sensi della Legge 45/90 (dipendenti che hanno prestato la libera professione)
  • per servizi resi allo Stato ai sensi DPR 1092/1973;
  • contribuzione volontaria
  • ricostruzione previdenziale della carriera giuridica ed economica dei dipendenti a tempo indeterminato
  • per dipendenti assunti a tempo determinato
  • per Segretari comunali e dirigenti
2. Pratiche di Pensione
  • Elaborazione pratiche di anzianità
  • Elaborazione pratiche di vecchiaia
  • Elaborazione pratiche di invalidità
  • Elaborazione pratica contributiva ai sensi della legge 243 del 2004 (la donna con 57 anni di età e 35 di contributi)
3. Riliquidazione pratiche di pensione

Entro30 gg. dalla data di emanazione nuovo CCNL
(esempio: il 22/02/2010 è uscito il contratto dei dirigenti, gli enti devono riliquidare la pratica entro il 21/03/2010, altrimenti vengono addebitati gli interessi di legge per ritardato invio)
(altro esempio: per i dipendenti enti locali il 31/07/2009 è stato siglato il CCNL 2008/2009, l’Ente doveva riliquidare la pratica entro il 31/08/2009) e così anche per i Segretari comunali.

4. Predisposizione del trattamento di fine servizio “350/P”

Da inviare all’Inpdap tre mesi prima dalla data di collocamento a riposo (vedi circolare n. 26 del 29/12/2009 e circolare n. 6 del 15/02/2010) con riliquidazione (vedi esempi pratica di pensione). La compilazione del modello 350/P deve essere effettuata anche nel caso in cui un dipendente presenti lettera di dimissioni volontarie, pur non avendo il requisito per andare in pensione o in caso di morte in servizio (entro 15 gg. dalla data di cessazione).

5. Foglio aggiuntivo da inviare nel caso di mobilità del dipendenti presso un altro Ente
6. Predisposizione modello TFR1

Nel caso in cui un dipendente abbia iniziato il rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione a decorrere dall’1/01/2001 e presenti lettera di dimissioni volontarie o mobilià presso altro Ente.

7. Predisposizione modello TFR2 nel caso di stipulazione nuovo CCNL.
8. Aggiornamento del fascicolo personale.
9. Passweb

Ai sensi della circolare n. 22 del 3/11/2006 avente per oggetto “Collegamento telematico delle Sedi Provinciali Inpdap con gli enti locali del terriorio nazionale” e la circolare n. 11 del 29/12/2008 “Istruzioni operative per l’istruttoria delle domande di riscatto e ricongiunzione a fini pensionistici mediante l’utilizzo dell’applicativo Passweb”. Tale applicativo permette lo svolgimento delle seguenti attività:

  • la consultazione in banca dati della posizione assicurativa degli iscritti attualmente in possesso dell’Istituto;
  • la possibilità del suo completamento e correzione in tempo reale con l’inserimento dei periodi di servizio e delle retribuzioni (a decorrere dall’1/01/1993 o comunque dalla data di inizio rapporto di lavoro presso una Pubblica Amministrazione) eventualmente inesatti o mancanti;
  • la conseguente certificazione della posizione assicurativa.
10. Gestione delle retribuzioni accessorie.
11. Formazione al personale per uso Software S7 e Passweb

In caso di interesse, è sufficiente contattarci via telefono o e-mail, per poter richiedere delucidazioni organizzative, tecniche e commerciali. Clicca qui